Incontri Asolani

 

 

XL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DA CAMERA

Asolo - Venezia

1-14 Settembre 2018

Asolo, Chiesa di San Gottardo

IL RITORNO

Ivo Pogorelich, pianoforte

Musiche di Mozart, Beethoven, Sibelius, Rachmaninov

“Quest’uomo è un genio”, affermò senza esitazioni Martha Argerich nel 1980 dopo aver ascoltato l’allora ventiduenne Ivo Pogorelich, che subito dopo intraprese, infatti, una travolgente carriera internazionale. Ora, dopo tanti successi e lunghi silenzi, recital acclamati e pause di riflessione, il grande pianista croato torna agli Incontri Asolani, dove ha già incantato la platea nel 2010, con il suo universo poetico capace di scardinare consuetudini interpretative secolari.

Asolo, Chiesa di San Gottardo

FANDANGO

Francesco Manara e Federico Guglielmo, violini
Vladimir Mendelssohn, viola
Giovanni Sollima e Luigi Puxeddu, violoncelli

Musiche di Shubert, Boccherini, Sollima

Cinque archi d’eccellenza per evidenziare la modernità della musica settecentesca, partendo da Schubert e l’unica sua opera-capolavoro per questo organico (Quintetto in Do maggiore). Per proseguire poi con Boccherini, il primo a esplorare le tecniche del violoncello anche con il “Quintettino dello Scacciapensiero” qui proposto e al quale Giovanni Sollima ha dedicato un Fandango, tratto proprio da un’omonima composizione del compositore lucchese.

Asolo, Chiesa di San Gottardo

EFFETTO MOZART

Sonig Tchakerian, violino
Orchestra di Padova e del Veneto

Musiche di Mozart

Tre concerti per violino di Wolfgang Amadeus Mozart (KV 211, 216 e 218) e le cadenze scritte da Giovanni Sollima espressamente per Sonig Tchakerian creano un “Effetto Mozart” unico e innovativo, pur nell’ambito di un repertorio di tradizione. Una proposta classica e sorprendente insieme, come lo sono sempre i progetti della violinista di origine armena, qui in veste di solista e di concertatore dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

Asolo, Chiesa di San Gottardo

IL MONDO DI GIUSEPPE TARTINI: MAESTRI, AMICI E RIVALI

L’arte dell’Arco
Federico Guglielmo, violino
Francesco Galligioni, violoncello
Roberto Loreggian, cembalo

Musiche di Corelli, Vandini, Vivaldi, Tartini, Veracini

Attraverso le opere di quattro musicisti coevi, un’immagine del virtuosismo settecentesco lontana dagli stereotipi, capace di metterne in rilievo la ricerca espressiva, l’esplorazione di colore, la garbata conversazione musicale arricchita di molteplici elementi e non solo del funambolismo degli esecutori. Una proposta che rientra nel progetto “Tartini 2020”, che intende diffondere la conoscenza di Giuseppe Tartini e della sua musica.

Asolo, Chiesa di San Gottardo

DANZE, LACRIME E LAMENTAZIONI

Mario Brunello, violoncello
Gevorg Dabaghyan, duduk
Francesca Breschi, voce

Musiche di Monteverdi, Bach, Dowland, Sollima, Salvatore, Sharafyan, Yekmalyan

Mario Brunello ama da sempre la sperimentazione, la ricerca, lo studio di ciò che è sconosciuto, avvicinando tradizioni e mondi lontani. In questo concerto, intraprende dialoghi con altre culture in compagnia della voce di Francesca Breschi e di Gevorg Gourgeni Dabaghyan suontore di duduk, strumento tradizionale armeno. Il titolo suggerisce tutto il misticismo acchiuso in questo progetto, un patrimonio sonoro e poetico che si riverbera nelle diversità di secoli, latitudini, significati, sfuggendo ai corsi e ricorsi della storia e proponendosi sempre con inesauribile energia.

Asolo, Chiesa di San Gottardo

INCONTRO ASOLANO

Bruno Giuranna, viola 
Sara Pastine, violino
Giulia Contaldo, pianoforte

Musiche di Janacek, Ravel, Brahms

Bruno Giuranna non è solo uno dei violisti più celebri del mondo ed uno dei più fedeli amici di Inconti Asolani. È un amico prezioso che ogni volta porta con sé nuovi giovani talenti. E anche questo suo ritorno a San Gottardo farà scoprire due giovani volti che si candidano autorevolmente ad essere protagonisti delle sale da concerto di domani. Un finale, quindi, dedicato al futuro della grande musica, secondo lo sguardo privilegiato di uno dei suoi più straordinari interpreti.

INTERI RIDOTTI*

ASOLO - Chiesa di San Gottardo

*fino a 25 anni.
€ 25,00 € 10,00

Come arrivare

Per informazioni, prenotazioni e vendite:
tel. 0423 950150 | fax 0423 529890

X